Sunday, March 04, 2007

Sitting still

Grande Milano - ATRC 22-28

Grande domenica di rugby al Campo Sportivo Mario Giuriati di Milano. Tradate batte Grande Milano 28-22, conquistando l'agognato punto di bonus. Convocato, con la maglia numero 19, il vostro Billie MacGowan. Che purtroppo non ha giocato, nonostante la voglia atavica di entrare in campo lo dilaniasse. Billie gioca solo se la sua squadra riesce a chiudere la partita. E Tradate invece l'ha addirittura fatta riaprire al Milano a dieci minuti dalla fine, momento in cui il vostro Billie si è messo a smadonnare senza ritegno, su quel seggiolino che scottava. Al fischio finale, nonostante si fosse vinto, devo ammettere che ero un bel po' giù. Poi tutto passa, anche perchè bere una birra nudi sotto la doccia ha tutto un suo sapore, e perchè il dopopartita con i compagni dopo una vittoria è sempre un bel momento e una bella sensazione. E perchè c'era una topa spaziale a catturare gli occhi del Billie appena uscito dagli spogliatoi. E' la primavera anticipata che eccita gli intorpiditi ormoni del Nostro.

Billie si prepara al match bendandosi il malandato orecchio. Il commento di Guido Fan Deluso è stato: "Devi farti una foto da pubblicare sul blog". Quello dell'allenatore è stato: "Sembri il cacciatore". Il commento dell'allenatore effettivamente non l'ho capito, ma tant'è. Billie non ha giocato, ma è riuscito almeno a svolgere una delle incombenze di una partita: sangue e lividi. Precisamente il sangue ha iniziato a sgorgare dal naso durante il riscaldamento; Billie corre in spogliatoio alla ricerca di un lavandino per poter fermare il sanguinamento, ma MANCA CLAMOROSAMENTE LA PORTA, schiantandosi contro uno stipite. Il massaggiatore, che rassettava lo spogliatoio e che mi ha visto entrare sanguinante e fiondarmi contro lo stipite ha subito pensato: "Questo ha preso una botta che neanche sa più chi è!".
Per il resto, ho dell'aggressività repressa da sfogare, temo. Quindi...
ANDATE AFFANCULO!

Postilla:
mi sono innamorato di una bimba di 4 anni che, al Giuriati, addentava un panino al prosciutto più grosso di lei!

11 comments:

barbara said...

ok, hai vinto su tutto. focaccina non riuscirà mai ad eguagliarti.

tralaltro, l'allenamento a tradate mi ha distrutta: ginocchio sinistro a zampogna, leggera distorsione alla caviglia sempre sinistra e tacchetto (tallone) del piede destro andato perso.

e tutto per un singolo placcaggio.
quel tipo, leonardo, ci sa davvero fare...

ah, nemmeno io avevo abbastanza credito per chiamarti ieri, però potevi andare avanti a squilli usando il morse
;-)

nimue said...

PEDOFILO! O__O

Billie MacGowan said...

ma va...era carinissima, col suo paninozzo...

Billie MacGowan said...

ho scoperto pure come si chiamava la bimbetta. Akiko. E suo fratellino Ryu. Sospetto i loro genitori si siano conosciuti di fronte a una pleistescion.

barbara said...

...cominci a preoccuparmi...

Billie MacGowan said...

e perchè mai?

barbara @ work said...

perchè ti sei informato sulla sua vita privata

non è che hai cominciato a pedinarla pure?

Billie MacGowan said...

non è che sono andato a informarmi. stavo parlandone con cookie (frequentatrice assidua del giuriati) e mi ha detto lei che si chiamava akiko e del fratellino.
evidentemente sono un po' le mascotte del giuriati.

fan non più deluso! said...

"MANCA CLAMOROSAMENTE LA PORTA, schiantandosi contro uno stipite"
...questo però non lo sapevo!
sei sempre il migliore!

fan irriconoscente... said...

però non vedo la foto da guerriero reduce da tremenda battaglia!
(che grazie a me non hai potuto assaporare nemmeno per dieci minuti, come sono perfido...)

Billie MacGowan said...

non ne son state scattate. l'unica in cui sono semiriconoscibile da dietro è quella dell'entrata in campo!